• English
  • Italiano

Caran d'Ache

 

Caran d'Ache è un produttore svizzero di strumenti di scrittura ad alta qualità, prodotti per l'arte e accessori.

Fu fondata a Ginevra nel 1924 quando Arnold Schweitzer acquistò la fabbrica di matite Ecridor. L'azienda fu chiamata successivamente Caran d'Ache, pseudonimo di Emmanuel Poiré, un noto disegnatore di satira politica francese, proviene dal russo karandash che significa matita.

Caran d'Ache ha un legame particolare con il mondo del design, pittura e scrittura: il suo nome è un riferimento per lo strumento più importante nel disegno. Dai suoi primi giorni nel 1915 e l'apertura ufficiale della società nel 1924 da Arnold Schweitzer, lo sviluppo di Caran d'Ache ha rispecchiato la sua passione per i materiali più belli.

Perché Caran d'Ache? Perché un artisti di punta del tempo era un russo, Emmanuele Poiré, e nella sua lingua madre "Karandash", significa matita. È possibile che né lui né Arnold Schweitzer conoscessero le vere origini della parola e sarebbero felici di sapere che viene dal turco "tash kara" che significa "pietra nera", il pigmento naturale che fa marchi. Si tratta di grafite, il materiale che ha contribuito a sviluppare il disegno e la scrittura, ed è così prezioso per gli artisti e per le matite Caran d'Ache.